Un utente ha chiesto
Categoria: Sviluppo con WordPress di WordPress
Domanda: Download di un sito già esistente su un computer locale

Sto lavorando a un sito web per un cliente. Ho già fatto un po ‘di sviluppo web in passato, ma solo dalla mia macchina locale, che è stata poi caricata su un dominio.

Il mio problema è che non so come scaricare il sito Web di un cliente, che già esiste, e quindi lavorare su quel sito Web dal mio computer.

All’inizio ho effettuato l’accesso a WordPress tramite la connessione host e ho lavorato sul sito Web da lì. Ma dal momento che lo sviluppo con plug-in come Elementor ha molti paywall (come se si desidera utilizzare CSS personalizzati), ho deciso di sviluppare dal mio computer per consentire più libertà e dare davvero al cliente ciò che desidera.

Voglio essere in grado di:
1.Scarica quello che ho già su questo sul mio computer che ho creato con Elementor finora, in modo che questo lavoro non venga sprecato, lavoraci sul mio computer e poi caricalo nel loro dominio.
2. sviluppalo da zero se questa prima opzione non è possibile dal mio computer, quindi caricalo nel loro dominio.

Ho provato a capirlo per circa un’ora, ma sono un principiante di WordPress e non capisco cosa fare.

  • (@corrinarusso)

    Puoi utilizzare un plug-in di migrazione come:
    https://en-ca.wordpress.org/plugins/all-in-one-wp-migration/
    Basta esportare il file in remoto e importarlo localmente.
    Fatto.

    Oppure puoi scaricare tutti i file in wp-content e il database sulla tua macchina locale. Nel database, aggiorna site_url e home_url nella tabella _options.
    Potrebbe anche essere necessario controllare le impostazioni nel file wp-config.php locale

    Sposta WordPress

    (@scsiraidguru)

    Puoi usare Duplicator per fare una copia e installarlo in Apache.

    Moderatore

    (@bcworkz)

    Il database di un sito ha molti più riferimenti di dominio oltre ai parametri del sito e dell’URL di casa. I plugin di migrazione aggiorneranno tutto questo, ma se cloni manualmente il sito, hai delle scelte da fare. Lascia tutti gli URL del sito e della home page così come sono, in modo che le immagini ecc. Continuino a essere visualizzate dal sito originale. Oppure trova / sostituisci tutti i riferimenti per ottenere tutto servito da localhost. Devi usare lo strumento giusto per farlo, non limitarti a fare una richiesta di aggiornamento generale.

    Quando si sposta il sito localhost sul server di produzione, a meno che non si utilizzi un plug-in di migrazione, tutte le credenziali localhost devono essere modificate nel dominio corretto. Se non hai mai cambiato le credenziali di dominio corrette per cominciare, non puoi fare nulla. Ma se hai aggiunto cose come nuove immagini al sito localhost, quegli URL devono essere modificati.

    Tutto ciò può complicarsi se non si tiene le cose in ordine, il che è un grande argomento per i plug-in di migrazione. Tuttavia, questi plugin IME non sono sempre affidabili al 100%. Preferisco clonare manualmente i siti. Per evitare il pasticcio di dominio / host locale, aggiungo il dominio corretto al file hosts del mio computer (quindi riavvio il computer). Quindi posso accedere alla mia copia locale utilizzando il nome di dominio corretto. non c’è bisogno di cambiare nulla nel database, sia avanti che indietro. Lo svantaggio è che il sito di produzione originale diventa inaccessibile da questo computer. Dato che ho un clone locale, non ho trovato che questo sia un ostacolo.

    (@corrinarusso)

    E per aggiungere ……. se scegli di spostarti manualmente, assicurati di utilizzare un potente strumento di ricerca e sostituzione in grado di gestire i dati serializzati – mi piace questo:
    https://interconnectit.com/search-and-replace-for-wordpress-databases/

    (@maheenie)

    Ok SO … solo per chiarire, sono un principiante in questo settore e la maggior parte della mia esperienza con lo sviluppo web è stata con CSS, HTML e Javascript.

    tuttavia anche se sono un principiante ho cercato di capire quello che stai dicendo al meglio delle mie capacità … quello che stai dicendo è fondamentalmente che dovrei scaricare il sito con un plugin, lavorarci sopra dal mio computer e poi ri- caricalo tornando su wordpress, assicurandoti che sto usando lo stesso nome di dominio, giusto?

    E se stavo solo lavorando sul sito da un server locale per iniziare, da zero. quindi migrato questo al dominio utilizzando un plug-in? Potrebbe essere possibile? Penso di preferire fare tutto da zero in quanto ciò renderebbe le cose molto meno complicate. Ho FlyWheel quindi forse posso usarlo?

    grazie anche per le vostre risposte !!

    (@corrinarusso)

    Hai FlyWheel ?? Non lo so, ma sicuramente puoi distribuire dai loro strumenti?

    Altrimenti, sì, sviluppalo localmente.
    Quindi installa questo plugin per scaricare il sito in un unico file:
    https://en-ca.wordpress.org/plugins/all-in-one-wp-migration/

    Installa lo stesso plug-in sul sito remoto e importa il file.
    Non c’è nient’altro da fare.

    (@maheenie)

    waaaait aspetta, scusa, ho sbagliato, non ho un volano (né hosting da loro comunque), pensavo fosse così che si chiamava l’app ma in realtà si chiama Local ???

    ma capisco quello che dici, penso di svilupparlo localmente, quindi uso il plug-in tutto in uno per importare il file, giusto?

    (@corrinarusso)

    > quindi usa tutto in un plugin per importare il file, corretto?

    Per * esportare *, quindi * importare *.

    Sì.

    (@maheenie)

    ce l’ho, grazie mille per l’aiuto !!

Hai risolto il tuo problema?

0 / 0

Lascia un commento 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *